Pubblicato il bando Isi: dall’Inail altri 244 milioni per la sicurezza nelle imprese

Enter your caption here

Da aprile 2017 prenderà il via la procedura di assegnazione degli incentivi a fondo perduto stanziati dall'Inail con il bando Isi 2016 che dà la possibilità alle imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di Commercio, di tutti i settori di poter beneficiare di ben 244 milioni di euro stanziati dall'Inail a favore della sicurezza sul lavoro. 

Attraverso il bando, saranno finanziati, nello specifico, progetti di investimento, progetti per l'adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale (il contributo massimo sarà calcolato in funzione della dimensione aziendale e della classe di rischio), progetti di bonifica da materiali contenenti amianto, e progetti di micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività. La principale novità è rappresentata proprio dall'introduzione di un nuovo asse di finanziamento dedicato ai progetti delle micro e piccole imprese che operano in alcuni settori del terziario.


Ogni impresa potrà presentare un solo progetto per una sola unità produttiva, riguardante una sola tipologia tra le quattro finanziabili. Il contributo sarà pari al 65% dell'investimento realizzato, fino ad un massimo di 130 mila euro per progetto.


La sicurezza nei cantieri edili è da sempre un punto fondamentale e primario della F. BISOL di Treviso, che vanta un'esperienza pluriennale nella vendita di attrezzature edili e di sistemi di sicurezza antinfortunistici, (dispositivi di protezione individuale DPI), nonché di componenti certificati innovativi e all'avanguardia.





Contattaci per sapere come accedere ai nuovi bandi Inail con il 60% a fondo perduto


Tel. 0438 842493 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  (Alessandro)





Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

Prodotti correlati - Imprese edili